Ho fatto l'ultimo ecocardiogramma nel 1994 che diceva: "ritmo sinusale con aritmia di tipo respiratorio a frequenza media regolare. Non significative alterazioni. EO: MINIMO SISTOLICO MESOCOROTICO. 2^ TONO SCOCCANTE.ECOCARDIOGRAMMA: ispessimento lieve del LAM che presenta movimento ridondante ed atteggiamento prolassante. minimotrascurabile... Leggi di più rigurgito al color flou da approccio parosternale LA". Poi nel 1999 ho fatto un Elettrocardiogramma che riportava "clinicamente: itto al vspazio sulla Emiclaveare, non fremiti, aia cardiaca nei limiti di norma. Toni conservati, non soffi di tipo patologico. PA 125.80. rx scopia torace, ombra cardiaca: non lesioni a focolaio ombra cardiaca senza segni di ingrandimenti. ECG: tachicardia sinusale. Non segni di alterazione miocardica. Non modificazioni al treadmill. Conclusioni: i dati clinici e strumentali escludono la presenza di una cardipoatia. Sindrome cardiovascolare su base verosimilmente ipersimpaticotonica. Suggerito Ritmobeta 160 1/2+1/2 al dì". Il 28.04.2005 ho rifatto dallo stesso specialista un elettrocardiogramma che diceva "clinicamente: itto al vspazio sulla emiclaveare, non fremiti, aia cardiaca nei limiti di norma. Toni conservati, non soffi di tipo patologico. PA 125.80. rx scopia torace, ombra cardiaca: non lesioni a focolaio ombra cardiaca senza segni di ingrandimenti.ECG: tachicardia sinusale. Non segni di alterazione miocardica. Non modificazioni dopo sforzo al treadmill. Conclusioni: i dati clinici e strumentali escludono la presenza di una cardipoatia. Manifestazioni tachiaritmiche da somatizzazione su base neurogena. Può essere indicata Terapia betabloccante tipo Sotalex 1/2+1/2 associata a valeriana dispert. Il 14.06.2005 ho fatto un elettrocardiogramma dinamico che ha dato come referto: "ritmo sinusale normofrequente interrotto da rari besv prevalentemente singoli, due volte in brevi salve e da sporadici bev singoli prevalentemente monomorfi, talvolta bi-, tri- e quadrigemini.Assenti pause patologiche ed alterazioni dinamiche della ripolarizzazione. Riassunto:Analisi 23:16:4 battiti 101543 normale 101256 atipico 264 rumore 00:02:28FC med 72 Bpm (06:12:00) FC min 47 Bpm (11:14:00)SD 199 msec pNN50 31 rMSSD 7 msec 04:51:30VentricolariVEB 262 BIG 4 più lunga 4 battiti (14:10:21)FC max 1 Bpm (15:21:45)SopraventricolariSVEB 116 Il mio medico curante mentre prima dell'elettrocardiogramma dinamico era contrario al fatto che io assumessi i betabloccanti, dopo l'elelettrocardiogramma dinamico me li avrebbe invece indicati. Le chiedo se è consigliabile, prima dell'inizio della terapia indicata dal mio medico curante, fare altri accertamenti. Grazie anticipatamente.