29-03-2004

Ho i valori del fegato alti (transaminasi gt 106 e

Ho i valori del fegato alti (Transaminasi GT 106 e gli altri alterati). Il mio medico afferma che la causa della Patologia è dovuta all'utilizzo smodato di bevande gassate fatte negli ultimi anni. Ma tale problema si è manifestato solo dopo la mia gravidanza di tre anni fa. Dopo un'Ecografia è risultato che ho il fegato grasso. Come cura io prendo le compresse di silliver. E' questa la cura più giusta e soprattutto qual è la vera causa del mio problema. Grazie. Monica.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Per rispondere adeguatamente al suo quesito è necessario conoscere meglio la sua storia clinica ed i risultati dei test a cui è sicuramente stata sottoposta. Un elemento estremamente importante è conoscere da quanto tempo presenta queste alterazioni degli esami di laboratorio e se ha mai eseguito i test per i marcatori virali epatitici (HbsAg, anti-HCV). Quello che si può dire sin d’ora è che l’assunzione smodata di bevande gassate, sebbene non appropriata dal punto di vista nutrizionale, non rappresenta un fattore di danno epatico tale da giustificare l’aumento dei valori di transaminasi. E’ utile inoltre verificare se si trova in una condizione di sovrappeso/obesità, in quanto potrebbe spiegare sia l’alterazione dei test di laboratorio sia la presenza di fegato garsso all’ecografia epatica. In ogni caso se presente un eccesso di peso, vale la pena seguire un regime calorico ridotto per ripristinare un peso normale. Infine, per quanto concerne l’uso del farmaco (silliver), sebbene non dannoso, non vi sono evidenze certe di una sua efficacia in questa condizione.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!