Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-02-2004

Ho la sindrome di marfan e mi è stata riscontrata

Ho la Sindrome di Marfan e mi è stata riscontrata una dissezione aortica pari a 6 cm verrò operata nei prossimi giorni. Quali rischi corro durante l'intervento e dopo ci sarà una lunga riabilitazione? Grazie in anticipo per la risposta
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Grazie per averci contattati. Per parlare di rischio operatorio è importante distinguere due realtà: quella di un Paziente con un cuore che funziona regolarmente e quella di una persona che oltre al problema per cui viene operata, ha anche quello del cuore che non funziona più in modo normale. Il rischio, nel primo caso è sempre limitato (è certamente importante considerare il tipo di intervento) mentre aumenta in modo rilevante nel secondo caso. Purtroppo, non ci specifica la sede della dissecazione (aorta ascendente ed arco, aorta discendente e aorta addominale?). In condizioni ottimali, la sostituzione dell’aorta ascendente non presenta rischi particolari se le condizioni cardiache e generali sono buone e dopo 1-2 giorni in sala di terapia intensiva, la persona viene posta in osservazione in reparto di degenza comune per circa 4-5 giorni per poi essere trasferita in un reparto di riabilitazione, in genere, per 10 giorni lavorativi (2 settimane). E’ importante sapere se, nel caso di sostituzione dell’aorta ascendente con una protesi tubulare, se la Sua valvola viene mantenuta o sostituita con una protesi valvolare in quanto nel secondo caso sarà necessaria la terapia anticoagulante. Se ha necessità di ulteriori informazioni, ci contatti telefonicamente, anche per definire il programma dei controlli periodici da effettuare e quello delle attività fisiche das svolgere per riprendere la piena forma. A presto.
TAG: Genetica medica | Malattie rare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!