Egregio Dottore, mia madre, ottantanovenne, soffre da anni di ernia iatale da scivolamento. Ha attacchi di vomito ad intervalli di 15- 30 minuti per circa sei o sette ore. questo accade soprattutto nei cambi di stagione. Le succede anche a stomaco vuoto emettendo soltanto bile per tre o quattro ore. Per un po’ di tempo ho eliminato una serie di cibi. Mi sono accorto, però, che gli alimenti ingeriti non sono la causa principale. Incidono soprattutto i cambi di stagione (anche quattro volte nel giro dei mesi aprile-maggio o ottobre-novembre) ma accade anche con il gran caldo.Mamma prende una compressa a digiuno di protezione stomaco. Sono attento ad una serie di precauzioni come tenerla a busto eretto per circa due ore prima di metterla a letto. Evito alcuni cibi come frittura, cioccolata, formaggi cremosi senza grassi, latte con lattosio, acqua gassata, ecc. Purtroppo il disagio si intensifica nel tempo e con effetti devastanti. Possibile che non ci sia altro da fare? Come potrei aiutarla? Grazie