23-04-2008

Il 6 febbraio sono stato sottoposto ad intervento

Il 6 Febbraio sono stato sottoposto ad intervento di settoriectomia laterale sn,a linfoadenectomia locoregionale e colecistectomia.La diagnosi era di epatocarcinoma a livello di S 2-3 su cirrosi HCV-correlata. La diagnosi di HCC risale all'ottobre scorso e da allora,e maggiormente dopo l'intervento,insistono per il trapianto.Io sono disponibilissimo,anche perche' non hanno escluso una terapia interferonica con Ribavirina (ho il genotipo 3A,quindi"buono")Ora,come penso sia normale,mi chiedo quali prospettive,qualita' e quantita', di vita avro'? Ringrazio per l'attenzione,cordiali saluti.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
W60MC4B9G9 Areaterapeutica: Cardiologia - Tema: Cardiologia - Argomento: Età: Anziano: 65-74 anni - Sesso: Femmina - Localita: GENOVA Domanda: Buongiorno, volevo chiedere un parere . Mia madre , anni 76, ipertesa da circa 20 anni , prende regolarmente pastiglia ( PRINZIDE) x la pressione alta - 1 /gg- + pastiglia diuretica al pomeriggio 1/g- oltre a pastiglia ( PAROXETINA) x la depressione sempre 1/g, in sovrappeso ma con il colesterolo nei limiti 120 Il medico di famiglia le ha fatto fare l'elettrocardiogramma ed è uscito questo referto : Pressione 78 Blocco A/C 1° grado Morfologia nella norma Quando ho ritirato il referto mi ha detto che va tutto bene , ma io non sono molto traquilla perchè mi impensierisce il fatto del blocco, Mi potete dare un consiglio e dirmi quali precauzioni ( oltre al controllo periodico della pressione - e gli esami del sangue 1 volta all'anno ) possono essere seguite? Grazie in anticipo x la Vs risposta Distini saluti Maura Mancini Non siamo riusciti a capire se l’intervento chirurgico cui è stato sottoposto (settoriectomia) sia stato oppure no risolutivo nella eradicazione della lesione tumorale. Nel caso in cui sia stato efficace, potrebbe non essere più indicato il trapianto epatico, se le condizioni del fegato sono ancora discrete. Infatti potrebbe avere una buona prognosi, soprattutto se riuscisse ad eradicare l’infezione da HCV tramite terapia con interferone e ribavirina.
TAG: Chirurgia | Chirurgia generale | Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Trapianti
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!