Search
I medici più attivi
Ultimi articoli
05-12-2013

in età avanzatissima

MIA MADRE 92 ANNI HA RICEVUTO NDIAGNOSI ISTOLOGICA C.S. A-CISTITE CRONICA SPECIFICA TELEANGECTASIA CON DEPLEZIONE SUBTOTALE DELL UROTELIOB FRUSTOLI DI CARCINOMA UROTELIALE PAPILLIFIFERO G1-2,IN SITUNON SONO RIUSCITA A CAPIRE SE HA UN TUMORE ,DI CHE TIPO E' COSA DEVO FARE? GRAZIE
Risposta

Gentile Signora,

gli elementi che ci fornisce sono molto scarsi, d'ogni modo ci pare di intendere che sua madre sia stata sottoposta ad un intervento endoscopico con resezione di una massa vescicale rivelatasi all'esame istologico un tumore superficiale di lieve-media aggressività. Ovviamente alla sua nobile età è già molto avere eseguito questo intervento, se la neoformazione è stata asportata completamente non vi sono altre indicazioni se non alla ripetizione di un'ecografia indicativamente tra 6-8 mesi, sempre compatibilmente con le condizioni generali. Anche eventuali futuri controlli endoscopici saranno da eseguire solo se strettamente necessario (presenza di importanti recidive all'ecografia o comparsa di sanguinamento importante. E' chiaro che a 92 anni meno si tocca e meglio è.

Saluti

TAG: Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!