22-11-2012

in genere si sta tranquilli

Buona Sera Dottore,volevo chiederLe se, in caso di trauma cranico della parte superiore alta di un bambino di 7 anni, con tre punti di sutura, sia consigliabile fare una RM di controllo per verificare eventuali accumuli sanguigni che potrebbero creare problemi futuri. Un mio parente per aver trascurato una caduta similare, si è dovuto operare alla testa in età adolescienziale, a causa delle pressioni che quantità coagulate di sangue, avevano sui nervi cerebrali. Perdoni la mia forse eccessiva premura, ma essendo io stata operata alla testa per clippaggio di aneurisma, mi trovo molto sensibile all' argomento. La ringrazio e attendo una Sua cortese risposta.
Risposta

Nei bambini entro i 10-12 anni in genere i traumi cranici vengono meglio "ammortizzati" per motivi anatomici. Tipicamente esce il "bernoccolo" o (a Roma) il "ficozzo" e non succede mai niente di grave. Inoltre le complicanze emorragiche da trauma cranico si sviluppano in genere entro le successive 72 ore circa.  E' ovvio che tutte le regole trovano le loro eccezioni, per cui se la vostra preoccupazione persiste non mi opporrei alle vostre insistenze. Si fanno un mucchio di RM ancora più inutili, a volte gli scrupoli danno buoni frutti.

Saluti

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia