Salve.Sono un ragazzo di 22 e questa mattina mi sono svegliato con un fastidio all'avambraccio che nn so come definire. E' un dolore per lo più sepreficiale come se avessi un bruciore o, come dire, una sorta di ipersesibilizzazione nella regione anteriore. Studiando alla facolta di scienze motorie ho duvuto sostenere l'esame di anatomia quindi... Leggi di più ritengo di avere alcune delle basi per poter escludere alcune categorie muscolari per poter facilitare la consulenza. Di conseguenza di poter escludere l'interessamento dei muscoli anteriore intermedi e profondi in quanto il dolore sembra essere più superficiale. Alla palpazione sembra essere interessata la muscolatura superficiale con annessa (nn so se dovuta ad una evenutale infiammazione) ipersensibilizzazione, tipo lieve bruciore, che parte poco al di sotto dell'articolazione del radio e dell'ulna al carpo. Tale fastidio sembra procedere in corrispondenza dei fasci dei muscoli flessore superficiale delle dita, palmare lungo e flessore ulnare del carpo nn raggiungendo però i relativi punti d'inserzione epitrocleari ma fermadosi circa ad un terzo della parte prossimale dell'ulna.Il dolore nn è insopportabile è più un fastidio e nn crea nemmeno problemi per sollevare e sostenere oggetti.Sinceramente non saprei attribuire la ragione di tale fastidio in quanto nn faccio palestra e gli eventuali muscoli in questione nn hanno subito stress negli ultimi giorni, nn ci sono ne edemi ne arrossamenti.E' possibile che sia solo un'ipersesibilizzazione della parte interessata?Spero di essere stato d'aiuto con la spiegazione dettagliata data.