L’ESPERTO RISPONDE

In presenza di cacosmia è opportuno eseguire una endoscopia nasale

gentile dottore;nel ringraziarla anticipatamente per la Vostra attenzione,le pongo il problema che mi affligge da circa 8 mesi.percepisco un costante cattivo odore che mi circonda,anche avendo un ottima e accurata igiene personale.questo odore nauseante,simile a quello del gas o di qualcosa in putrefazione,mi accompagna quasi per tutte le ore della giornata e si manifesta generalmente quando sono all'aperto,specie se di mattina o in giornate umide ed nebbiose.come le dicevo quando non sono all'aperto(tipo in casa o in macchina con i finestrini chiusi),l'odore non lo percepisco,come a quanto pare non lo percepiscono neanche le persone accanto a me.ho notato che quando fumo una sigaretta e sono all'aperto per una decina di minuti la situazione peggiora.da consulto con il mio medico di famiglia,siamo arrivati alla conclusione che trattasi di cacosmia(il mio medico dice di non avvertire nessun odore cosi come i miei famigliari),ma anche avendomi sottoposto a delle cure antibiotiche la situazione non migliora anzi tende a peggiorare.questo problema mi crea un forte stato di stress,dato che non so se le altre persone avvertono il tutto,quindi mi da la sensazione che gli altri mi emarginano.mi farebbe piacere sapere la sua opinione,ringraziandoLa anticipatamente.Cordiali salutiVito
Risposta del medico
Specialista in Otorinolaringoiatria

In presenza di cacosmia (percezione di cattivo odore) la prima causa che bisogna ricercare è una sinusite cronica. Contrariamente a quanto comunemente si pensa, una sinusite può essere paucisintomatica (cioà può provocare pochi sintomi) e, talvolta, la cacosmia può essere l'unica sua manifestazione. Le suggerirei di richiedere tramite il suo curante una visita specialistica ORL, che, con ogni probabilità, le consiglierà di eseguire una endoscopia nasale diagnostica. Ogni altro ulteriore provvedimento sarà preso in funzione dell'esito di questo esame.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Porfiria Epatica Acuta: cos’è e come curarla
Porfiria Epatica Acuta: cos’è e come curarla
3 minuti
Linfonodi gonfi: cosa fare?
Linfonodi gonfi: cosa fare?
4 minuti
HPV nell'uomo: esiste un test per la diagnosi?
HPV nell'uomo: esiste un test per la diagnosi?
4 minuti
Bronchiolite nei neonati: i sintomi
Bronchiolite nei neonati: i sintomi
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Otorinolaringoiatria
Benevento (BN)
Specialista in Otorinolaringoiatria
Milano (MI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Otorinolaringoiatria
Milano (MI)
Specialista in Otorinolaringoiatria
Termoli (CB)
Specialista in Otorinolaringoiatria e Chirurgia plastica‚ ricostruttiva ed estetica
Milano (MI)
Specialista in Otorinolaringoiatria
Gela (CL)
Specialista in Otorinolaringoiatria
Terni (TR)
Specialista in Otorinolaringoiatria
Prov. di Vercelli
Specialista in Otorinolaringoiatria e Chirurgia maxillo-facciale
Casalpusterlengo (LO)
Specialista in Otorinolaringoiatria e Audiologia e foniatria
Vicenza (VI)