27-02-2006

In rif. alla domanda: hh/2b47174, che ha già

In rif. alla domanda: HH/2B47174, che ha già avuto una risposta. Gli esami effettuati allo stomaco, esofago quali PHmetria, RX esofago baritato, sono tutti negativi, il gastroenterologo cmq dato che le mie tachicardie a Stomaco pieno sarebbero inopportabili, e cmq sono proporzionate alla quantità di cibo che mangio, se mangiassi poco sarebbe difficile che ritmo mi saslirebbe oltre gli 85 bm ma a stomaco pieno anche se con ritmo sinusale il mio cuore sembra un tamburo... per ore anche 4. Poi come già accennato ho sempre come un'oppressione in petto, Lei mi ha consigliato di recarmi in Pronto Soccorso durante queste crisi, cosa che ho fatto con costante frequenza, il ritmo è sempre stato sinusale, mi hanno sempre detto (ANSIA) P.S. io vivo a Sorrento NA, ormai ho quasi il timore è come se mi ritenessero il solito ansioso in vece io mi sento morire, da qualche giorno, visto che sono un programmtore informatico collaboro con un cardilogo per la realizzazione di un software che trasmetta in tempo reale ECG tramite UMTS, lui mi ha raccomandato un Holter e addirittura mi ha accennato ad u esame una TAC multistrato alle coronarie...UAH, mentre un altro cardiologo il quale mi ha sempre seguito in queste mie tachicardie, mi ha detto che non è necessario far altro posssiamo la massimo fare una terapia con 1.25 Cardiocor perchè ho notato con cosi mi passa il senso di oppressione in petto (solo che io sono un po restio a questo farmaco perche so che poi dovrei prenderlo per sempre mentre ci sono momenti della giornata che ho tra le 60 e 70 bm) oppure con un farmaco che si chiama Zoloft 50mg 1cp al mattino fartmaco da neurolo, è del parere che si tratti solo di Ansia e questo dott. in passato mi ha fatto sempre privatamente ECG, ECO, TEST DA SFORZO e addirittuta ECO stress Scusatemi ancora ma, ho intensione di ripetere un Holter, secondo voi anche se non uscissero extrasistole uno studio elettro fisiologico sarebbe utile? visto che sicuramente non riesco a digerire bene, e che tutti i giorni sono tachicardico, insomma è possibile che abbia bisogno di un'abblazione anche se non esce in ECG a riposo?
l'occassione mi è gradita per ringraziarvi e porgervi i miei più cordiali saluti. Antonio.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Le consiglio di continuare il betabloccante (Cardicor), non ha bisogno di studio elettrofisiologico, può ripetere Holter se ha tachicardie intense (quella sinusale è fisiologica), farei anche un trattamento ansiolitico.