Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-07-2003

In riferimento alla mia domanda cod. dd/1g5817 in

IN RIFERIMENTO ALLA MIA DOMANDA COD. DD/1G5817 IN CUI MI CONSIGLIAVATE DI EFFETTUARE UN ESAME. MI SONO GIA' SOTTOPOSTO A QUESTO ESAME IN DATA 28/11/2001 CON IL SEGUENTE REFERTO: "NELLA NORMA LA DISCESA DEL Pavimento pelvico, PARI A CIRCA 3CM (VMN 4CM). L'ANGOLO Ano RETTALE A RIPOSO E' PARI A 110-115 GRADI CON VALORE NEI LIMITI SUPERIORI DELLA NORMA (VN 60-110 GRADI) IN FASE EVACUATIVA L'ANGOLO ANO RETTALE PRESENTA VALORI CHE OSCILLANO TRA I 120-130 GRADI (VN 135-160 GRADI) CON ECURSIONE RIDOTTA, PARALLELAMENTE A TALE REPERTO SI SEGNALA UNA COSTANTE IMPRONTA A LIVELLO DELLA PORZIONE CRANIALE DEL CANALE ANALE SUL VERSANTE POSTERIORE RIFERIBILE AD IPERTONIA DELLO Sfintere ESTERNO ( NELLA DISCINESIA DEL PUBO RETTALE POSTERIORE CON CANALE ANALE INDENNE DA COMPRESSIONI ESTERNE), IL QUADRO NEL SUO COMPLESSO E' DA RIFERIRSI A ASINCRONISMO ADDOMINO-PELVICO DA DISCINESIA DELLO SFINTERE ESTERNO".
RIMANGO IN ATTESA DI UNA VS CORTESE RISPOSTA CON EVENTUALI INDIRIZZI E TERAPIE.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Trattasi di un non corretto funzionamento dei muscoli perineali. Chiamato anche S. del Pubo-rettale. Sicuramente primo approccio terapeutico con fisioterapia del pavimento pelvico e Biofeedback.
TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!