Egregio Dottore. Sono 65enne soprappeso, diabetico NIP, ipotiroideo, depresso, iperteso, ipercolesterolemico. Patologie sotto controllo tramite adeguati farmaci. Avrei necessità di azzerare la mia libido. La mia estrema sensibilità al fascino femminile mi induce a desiderare una gran varietà di donne che vedo o incontro; ciò mi crea grande... Leggi di più sofferenza in quanto non esiste alcuno sfogo a tal desiderio poiché in vita mia ho rarissimamente sollecitato l’interesse femminile, nemmeno quando ero giovane e belloccio. Quindi non ho pane, né denaro per le prostitute. Ma non ho nemmeno denti poiché Viagra, Cialis, Caverject sono per me acqua fresca. Conclusione: pessima qualità della vita. Ringrazio e saluto distintamente. Francesco