Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-02-2013

in sindrome metabolica

Egregio Dottore. Sono 65enne soprappeso, diabetico NIP, ipotiroideo, depresso, iperteso, ipercolesterolemico. Patologie sotto controllo tramite adeguati farmaci. Avrei necessità di azzerare la mia libido. La mia estrema sensibilità al fascino femminile mi induce a desiderare una gran varietà di donne che vedo o incontro; ciò mi crea grande sofferenza in quanto non esiste alcuno sfogo a tal desiderio poiché in vita mia ho rarissimamente sollecitato l’interesse femminile, nemmeno quando ero giovane e belloccio. Quindi non ho pane, né denaro per le prostitute. Ma non ho nemmeno denti poiché Viagra, Cialis, Caverject sono per me acqua fresca. Conclusione: pessima qualità della vita. Ringrazio e saluto distintamente. Francesco
Risposta
Gentile Signore, il suo problema comportamentale non compete alla specialità urologica, poichè non ha alcuna indicazione operativa. Riteniamo invece che le sarebbe molto utile parlarne con uno psico-sessuologo. Saluti
TAG: Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!