10-03-2006

In vista della visita presso la commissione

In vista della visita presso la commissione patenti in seguito a guida in stato d'ebbrezza, mi sono sottoposto a degli esami ematologici. Premesso che sto praticando totale astinenza dal consumo di alcool dal 04 dicembre 2005 i risultati sono stati i seguenti: 18 gennaio 2006 ALT: 55 (max 45) AST: 24 (max 45) GGT: 54 (max 61) 15 febbraio 2006 ALT: 88 (max 45) AST: 34 (max 45) GGT: 55 (max 61) CDT: 0,7 (max 2,6). Vorrei pertanto sapere quale può essere la causa dell'aumento delle transaminasi (sono alto 1,65cm e peso 66 kg). Il quadro clinico del 18 febbraio come potrebbe essere valutato dalla Commissione Patenti? Nota: mi sono sottoposto alla vaccinazione antiepatite B con ultima somministrazione 7 febbraio 2006. Cordiali Saluti.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L’aumento delle aminotransferasi può dipendere da svariati fattori, non ultimo il pregresso uso di bevande alcoliche, che impiega mesi a far cessare il suo effetto sul fegato. Tuttavia i valori dei tests che riporta non dovrebbero essere tali da essere considerati indicativi di sospensione della patente di guida.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna