Sono in attesa di mettere al mondo il mio secondo figlio, purtroppo si è riscontrato al feto un BAV congenito completo (dalla 20esima settimana) avendo io la sindrome sjogren.Attualmente mi viene monitorato il feto due volte a settimana particolarmente i battiti ventricolari (che si sono mantenuti fino adesso che sto alla 32esima settimana al... Leggi di più valore di 60 Bpm); inoltre non sono presenti scompensi cardiaci. Per tale motivo dall' inizio di novembre sono tenuta incura con il Bentelan.Mi è stato detto che probalbimente partorirò con taglio cesareo verso la 35esima settimana, e che il bimbo prima o poi sarà necessario applicargli un pace-maker.Volevo sapere se tale impianto è sempre necessario.Inoltre volevo sapere se le cellule staminali non possano rappresentare in un futuro una soluzione definitiva a tale patologia, e se eventualmente sia fattibile prelevarle in questa età fetale per conservarle ed utilizzarle in futuro.Gradirei infine essere consigliata qualche sito ospedaliero specilizzato in questa patologia. Anticipatamente ringrazio.