Salve,mia madre ottantenne e' diabetica e assume insulina, ha insufficienza renale cronica e da sei mesi fa dialisi tre volte la settimana. Circa due mesi fa ha avuto un infarto miocardico acuto con stemmi a sede inferiore , paziente con coronopatia trivasale e del tronco comune. Hanno provato a fare angioplastica coronarica ma e' fallita in quanto... Leggi di più le arterie sono occluse quasi totalmente. Ora ha anche due volte al giorno fortissimi dolori alla schiena e assume carvasin sublinguale quando serve e deve mettere un cerotto di nitroglicerina 12 ore al giorno.La domanda che pongo e' se si potrebbe riprovare in centri d'eccellenza a rifare angioplastica ( intervento bay pass e' stato escluso dai cardiologi per le sue condizioni) e se esiste una terapia del dolore per far sì che non soffra tanto di questi dolori che i medici attribuiscono al cuore. Grazie