Buongiorno A gennaio ho avuto un rapporto orale attivo con contatto con sperma. A febbraio febbre per una settimana (37.7), linfonodi leggermente attivi, ipertrofia tonsillare destra senza placche o dolori, gola rossa e non dolorante, astenia, splenomegalia e transaminasi elevate. Mi è stata diagnosticata una infezione di CMV (IGM agli ultimi esami... Leggi di più a luglio quasi rientrati nella zona grigia a 1.7 rispetto al livello di 15 durante la fase di acuzie / IGG a 160). Si è riscontrata una reattività crociata con EBV che però ho contatto in passato (IGM costantemente a valori di 2.1 negativizizate dopo ultimi esami a luglio). Durante i sei mesi ho avuto sintomi più svariati da fastidì leggeri a testicoli ogni tanto, disordini intestinali comunque non gravi (flatulenze, eruttazioni, un paio di volte sangue nelle feci, un episodio di diarrea, qualche crampo addominale, fastidì muscolari, astenia). Tutto episodi comunque non gravi. Ora dopo sei mesi ho perso massa magra dimagrendo di 5-6 chili da 92 a 87 (mi vedo le ossa più sporgenti e la pelle molto più sensibile, come se si fosse perso del tessuto tra i muscoli e la pelle). Considerando però che sono alto 192 cm. Non ho mai avuto perdita di appetito in questi mesi, ma febbraio marzo e aprile sono stato sostanzialmente fermo a riposo. La tonsilla rimane gonfia come a febbraio senza dolori, gola rossa e non dolorante, orecchie spesso tappate. Mi sono spuntati molti nei e una verruca piana sul braccio. In sostanza non mi sento ancora come prima. C’è da dire che questi mesi sono stati davvero molto stressanti emotivamente e il mio medico ha ricondotto a tale stress i sintomi che ancora permangono. Inoltre a luglio mi è stata diagnosticata una infezione da Helicobacter per il quale domani comincerò la cura con Pylera. Ho effettuato test HIV AG/AB 4 generazione negativi a 42,101,126,183 giorni HCV negativo a 42,101 giorni Vaccinato per HBV e Ep. A IGM/IGG anti Treponema Palladium negativi a 101 giorni Esami per clamidia e gonorrea (tampone faringeo e NAT test nelle urine) negativi. Tampone per streptococco negativo. Sono sempre stato sano senza patologie del sistema immunitario, ho solo la sindrome di Gilbert. Emocromo in linea in questi mesi (tranne Marker infiammazione PCR e VES positivi durante la fase di acuzie a febbraio e un rapporto albumina/proteine di pochissimo sopra il limite a 2.0 rispetto a 1.8. Valore gamma globuline 12.5 compreso tra 10 e 20). Volevo chiedere se è possibile soffrire ancora di strascichi della leggera mononucleosi avuta dal CMV o se devo preoccuparmi di altro. Non so perché ma non riesco a mettermi l’anima in pace. E come se questo CMV mi abbia completamente sballato il fisico. Grazie mille di cuore per un parere cordiali saluti