Klebsiella pneumonie Testo: mio padre 76 anni portatore di neovescica ileale vip,ha eseguito da poco calibrature per stenosi uretro-imbocco vescicale,.è affetto da episodi di febbre molto probabilmente da infezioni urinarie.febbre ricorrente.le ultime analisi rilevano positivita al klebsiella pneumonie 1000000.che ha curato con cefixoral da 400 per 5 giorni.ma al termine della terapia la febbre è ricomparsa.dalla tac non si rileva niente di significante.gli ultimi esami :hb13.0;hct42,1;gb4990;plt237;glicemia 90;azotemia 26;creat.0.70; chiedo è opportuno continuare e per quanto tempo con cefixoral?o cambiare terapia?o quale farmaco in sostituzione o in associazione al cefixoral.se ripeto ora mentre sto assumendo cefixoral i risultati dell'urinocultura possono essere falsati e se si dopo quanto tempo ripeterlo con eventuale antibiogramma?grazie