Innanzitutto, complimenti per il forum. Ecco la domanda: è possibile che una prostatite cronica (oltre 10 anni) possa portare ad una infiammazione del Colon e/o retto (es proctite) attraverso magari un meccanismo transmurale? Unici sintomi feci poco formate (ma frequenza inalterata) e notevole flatulenza/borborigmi da circa 6 settimane. Esami ematici e feci negativi. VES pari a 7, ma la CRP (3.08 mg/L), pur essendo nei limiti di riferimento (entro 5 mg/L), mi sembra elevata rispetto ai velori limite riportati in letteratura sia per il rischio di tumore del colon-retto che per il rischio Cardiovascolare. Tale valore potrebbe essere influenzato dalla prostatite? Grazie per l'ospitalità nel forum. Luca.