Salve sono un uomo di 40 anni da un po' di tempo la mia ernia inguinale che mi tiene compagnia da sette anni mi sta dando un po' fastidio con dolore all'inguine e al testicolo. Voglio sottolineare che quando mi è stata diagnosticata 7 anni fa risultava una piccola ernia e da allora non mi sembra peggiorata perché ho sempre avuto solo un leggero gonfiore sul pube dx rispetto al lato sx ma non vi è nessuna tumefazione visibile.La mia domanda: è possibile che senza fare sforzi mi si è infiammata così tanto da darmi così fastidio? Mi hanno consigliato un cinghio erniario che non ho ancora usato; la mia preoccupazione è sempre quella che possa strozzarsi da un momento all'altro facendomi così male ed ho il terrore anche di fare i minimi sforzi anche di prendere mio figlio in braccio. Gentilmente datemi un vostro parere o consiglio grazie.