Buongiorno, sono una donna di 56 anni in menopausa da alcuni anni, qualche mese fa ho fatto 5 infiltrazioni di cortisone al polso per una tendinite. Il dolore è passato, ma mi è rimasto un gonfiore nell'area interessata dalle infiltrazioni (sono passati 8 mesi dall'ultima infiltrazione) e periodicamente, nell'area interessata, si verificano delle piccole emorragie sottocutanee. Ho chiesto sia al mio medico sia a quello che mi aveva fatto le infiltrazioni, ma non mi hanno saputo dire la causa. Gli esami del sangue sono normali, a parte la VES un po' alta, valori un po' bassi di globuli rossi ed emoglobina (li ho sempre avuti bassi) e valori un po' bassi di globuli bianchi. Il problema può essere dovuto alle infiltrazioni di cortisone, e in caso contrario a quale altra causa? Grazie per la risposta