L’ESPERTO RISPONDE

Info HIV

Buonasera, l'ultima settimana di febbraio (il 25-26 per essere precisi) ho avuto un coito con una ragazza. Purtroppo il preservativo si è rotto ma non l'ho notato subito, ergo ho effettuato sesso non protetto. 40 ore dopo mi si è alzata la temperatura, seguita da una lieve aritmia con un dolore al testicolo destro. L'innalzamento della temperatura è passato in poche ore (dopo una paracetamolo ho "sfebbrato" e la mattina seguente avevo 36). Il dolore al testicolo destro è però rimasto, accompagnato da dolori sempre lievi lungo la gamba e a volte sulla zona pelvica e sul fianco destro, per poi passare tutto 7-8 giorni dopo. Dopo una visita dall'andrologo mi sono state prescritte delle analisi e degli esami. E' emerso un principio di varicocele al testicolo sinistro e la presenza di ureplasma (che sto curando con un antibiotico specifico indicatomi dall'andrologo). Questo giustificherebbe i sintomi avuti, però vi chiedo se fosse possibile una infezione da HIV. Sono passati più di 30 giorni e verso maggio (passati quindi 3 mesi) pensavo di fare il test ELISA. Grazie per la cortese attenzione

Risposta del medico
Dr. Franco Di Ceglie
Dr. Franco Di Ceglie
Specialista in Andrologia

Deve rivolgersi ad urologo perché i sintomi sono di "prostatite batterica" da curarsi insieme alla partner. Non è HIV dai sintomi che riferisce, ma puoi fare sempre un test empatico.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Quali sono i rapporti a rischio HIV?
Quali sono i rapporti a rischio HIV?
1 minuto
Autotest HIV, è affidabile?
Autotest HIV, è affidabile?
2 minuti
Test da fare per la diagnosi di HIV
Test da fare per la diagnosi di HIV
4 minuti
Come si trasmette l'HIV
Come si trasmette l'HIV
1 minuto
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Urologia
Roma (RM)
Specialista in Andrologia e Urologia
Prato (PO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Andrologia e Urologia
Roma (RM)
Specialista in Chirurgia pediatrica e Urologia
Prov. di Reggio di Calabria
Specialista in Urologia e Andrologia
Cimitile (NA)
Specialista in Urologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Roma (RM)
Specialista in Urologia e Allergologia e immunologia clinica
Montevarchi (AR)
Specialista in Urologia
Pellezzano (SA)
Specialista in Urologia e Andrologia
Palermo (PA)
Specialista in Urologia
Peschiera del Garda (VR)