Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-10-2006

Informazioni :ho 38 anni e mi chiamo ligia.nel

Informazioni :
Ho 38 anni e mi chiamo Ligia.
Nel marzo 2004 mi hanno diagnosticato un adenocarcinoma tipico dell'endometrio a seguito di un'isteroscopia volta a capire perchè non rimanessi incinta.
Isterectomia effettuata 9 aprile 2004.
Sono stati mantenuti gli annessi.
Referto patologico :
adenocarcinoma tipico - variante adenosquamosa
Grading isto-architetturale : alto
grading nucleare : Grado I
Fattori prognostici-reazione linfocitaria-NO
reazione desmoplastica-NO
mitosi: 9 in 10 HPF
Tipo di invasione : ASSENTE
invasione vasi linfatici : ASSENTE
infiltrazione di vasi ematici : ASSENTE
NO strutture infiltrate
NESSUN problema nel liquido peritoneale inviato a laboratorio.
Prima facevo una TAC addome superiore (oppure una risonanza magnetica) all'anno e paptest ed ecografia transvaginale ogni 3 mesi dal mio ginecologo, che è anche colui che mi ha operata ora faccio paptest ed ed ecografia transvaginale ogni 6 mesi ed una risonanza magnetica all’anno.
Cosa ne pensa? Dovrei anche rivolgermi ad un oncologo? Anche il mio medico di famiglia mi ha detto, che essendo stato un tumore localizzato, non dovrebbero esserci più problemi. Mi posso fidare? Sa, è in ballo la mia vita. Se servono ulteriori particolari glieli invierò
Grazie anticipatamente per la sua disponibilità.
Ligia in ansia
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Lei si deve considerare guarita; prosegua senza ansia nei controlli con il suo ginecologo che nel tempo saranno sempre più diradati.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!