Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

12-03-2013

Innanzitutto buonasera.avrei bisogno di un suo

Innanzitutto buonasera.Avrei bisogno di un Suo consiglio, perchè in questo momento sono un pò in difficoltà, e da sola non sono giunta ad una conclusione.Da anni il mio ciclo è sempre stato regolare, infatti ogni 25 del mese mi arrivava, mentre da pochi mesi, a cadenza fissa mi arriva ogni 20 del mese a causa di un raschiamento subìto per un aborto spontaneo. Da pochi mesi ho riavuto il via libera dalla ginecologa per poter ritentare una nuova gravidanza(che fa fatica ad arrivare); il problema è che il mese di febbraio ho avuto le mestruazioni 6 giorni prima del consueto (il 14 ), ma il giorno 2 marzo ho notato delle perdite ematiche di colore rosso scuro dopo essere andata in bagno, senza anche in seguito, avere avuto nessun tipo di dolore.Poi più niente fino ad oggi 12 marzo.Lei saprebbe dirmi s queste perdite possono essere quelle a impianto?Oppure quelle di altro genere?Vorrei un aiuto da parte Sua, perchè questa cosa non mi era davvero mai successa in vita mia.Io avrei avuto rapporti con il mio compagno nei giorni 24, 26,27, perchè ho individuato il giorno 26, il muco chiamato' bianco d'uovo'.Spero di essere riuscita a farmi capire e mi scuso se sono stata un pò prolissa.Grazie fin d'ora.
Risposta di:
Prof. Antonio Oliviero
Specialista in Chirurgia generale e Ginecologia e ostetricia
Risposta

ogni mese ed ogni ciclo della donna è diverso dal precedente, per cui se una cosa succede e rimane isolata non è da prendere come patologica

dopo un raschiamento da aborto è normale che il sistema tardi a riassestarsi

calme e pazienza con un buon amico ginecologo

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!