02-10-2012

inserzione velamentosa del cordone

Buongiorno, sono alla 32sima settimana di gravidanza. La ginecologa alla 20sima settimana ha diagnosticato e successivamente confermato l'inserzione marginale del cordone alla placenta ed ha prospettato l'ipotesi di parto cesareo in quanto l'inserzione marginale comporta dei rischi in caso di parto naturale. Mi chiedo che tipo di rischi comporterebbe? Tali rischi sono circoscritti solo all'ipotesi di parto naturale e non è compromessa la normale crescita del feto? In attesa di una vostra risposta porgo i miei saluti. Rosy
Risposta di:
Dr. Raffaele Petta
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Se la diagnosi è giusta,è proponibile un taglio cesreo per possibili traumi o rotture del funicolo durante il travaglio.La cresita fetale in genere non è compromessa;va comunque valutata con ecografie seriate.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile