Buongiorno, ho da poco ricevuto il referto della TC, tutto bene, si tratta ormai di un'abitudine annuale dovuta ad un precedente intervento di rimozione dell'utero 8 anni fa. Le scrivo per chiederle se, da competente, riuscirebbe ad interpretare questa nuova voce comparsa fra le altre nel referto. Cito: "non dilatate le loggie linfonodali, con minuti linfonodi del pannicolo adiposo mesenterico, subcentimetriche e ancora aspecifica e meritevoli di stretto follow-up". Purtroppo, da non esperta e da ricercatrice del web quale sono, non trovo un riscontro positivo o un conforto alcuno da questa frase che tutt'ora stride ma non tanto per ciò che potrebbe dire, ma per il fatto che prima non riesca del tutto a comprenderla e quindi le chiedo cortesemente, se lei sia in grado, sulla base della mia esposizione probabilmente scarsa o mirata che sia, di rendere la citazione un poco più masticabile. Grazie in anticipo per l'attenzione, buona giornata