Nella mia famiglia , mia madre ha forme di paranoia.Ha mandato via di casa mio padre perchè pensa che lui gli possa mettere nei cibi , bevande ecc... che assumiamo sostanze non gradevoli o addirittura veleni per eliminarla, in seguito al fatto che pensa che abbia un' altra donna e non voglia più bene a lei quando questo non è vero.Ci siamo rivolti... Leggi di più a diversi psichiatri e psicologi, per cercare di farle fare una possibile terapia ma lei si rifiuta di questo , perchè dice che il problema non è il suo ma è di coppia.Ci siamo rivolti a lei per un ultima speranza, per sapere se si potrebbe fare qualcosa nei confronti di questi soggetti con questi tipi di patologie.Tengo a precisare che la questione non è delle migliori poichè ci siam già rivolti ai carabienieri per chiedere se si potesse fare qualcosa, ma hanno detto che se l'individuo non commette prima un reato non si può fare niente, i medici non possono nemmeno far assumere farmaci contro la volontà del paziente.Per questo vorrei sapere il suo parere , se si potrebbe fare qualcos'altro o se non ci sono più speranze. Aspetto sue risposte Federica