23-05-2008

Intervento chiurugico di mixoma all'atrio sinistro

Sono stata operata a metà novembre 2007 di mixoma (5,5 cm, senza sintomi...o quasi) all'atrio sinistro . Mi sento nel complesso bene e ho ripreso una vita normale. Vorrei sapere quli controlli consigliate e con che periodicità e quali patologie si possono riscontrare dopo un tale intervento. Lo domando perchè a volte mi sento un senso di oppressione a sinistra ed al braccio sinistro. Grazie
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’asportazione del mixoma di per se molte volte risolve in modo definitivo la patologia . Tuttavia e’ anche importante conoscere il risultato dell’esame bioptico per potersi esprimere con certezza. L’esame da ripetere con una certa periodicita’ (il primo a tre mesi, poi ogni sei mesi per i primi due-tre anni) e’ l’ecocardiogramma. Non servono altri test se questo esame risulta negativo.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!