in seguito ad un trombo originato da una gamba mia madre,73enne,ha un embolia polmonare. Contemporaneamente ha avuto uno scompenso e la valvola mitralica, che presentava gia' un prolasso di un lembo, si e' completamente prolassata per rottura delle corde.ora e' a casa per guarire dall'embolia polmonare poi dovra' subire l'intervento di sostituzione... Leggi di più della valvola.attualmente e' in cura con lasix e sintrom.gonfiori alle caviglie e stanchezza eccessiva sono normali?e' opportuno prendere qualche ricostituente?quale?e' possibile far l'interventoin maniera poco invasiva senza taglio dello sterno e se si,dove?viviamo in sardegna.grazie '