L’ESPERTO RISPONDE

Intolleranza

Salve le scrive per capire meglio la mia situazione, sono un soggetto che somatizza molto sull'Intestino, feci una tac addominale tempo fa e c'era la presenza di diverticoli. Mangio molto prodotti da forno e soffro di intestino irritato, mi capita di andare in bagno anche due volte la mattina e capita che le feci cambino consistenza da un evacuazione all altra, non ho un alimentazione santissima, non mangio verdure né pesce, mi alterno con carne rossa, bianca, salumi come bresaola e prodotti da forno come pizza focaccia pane pasta e riso, frutta poca... La mattina o tisana e biscotti o latte di riso e cereali. Mi capita in alcuni periodi di avere disturbi intestinali con diarrea che curo con Rifaximina e fermenti. Feci tempo fa una visita ma senza fare nessun test mi dissero che era improbabile che fossi celiaco. Mi diedero Acido Butirrico, FOS e Bifidobatteri, per tre mesi e un altro medicinale che curasse l'ansia localizzata nell intestino che però non volli prendere. La situazione tempo fa poi si resettó ma mi capita periodicamente di avere questi disturbi intestinali... Tra diverticoli e colon irritato non so più cosa mangiare per stare bene e vorrei capire se i test di intolleranza conviene farli comunque o sono sintomi da colon irritato e diverticoli?Grazie

Risposta del medico
Specialista in Gastroenterologia

I sintomi del colon irritabilo e della diverticolosi possono essere molto simili. La celiachia mi pare improbabile,ma comunque vi sono dei test appositi di facile esecuzione che possono fugare i suoi dubbi.. In ogni caso deve affidarsi ad un bravo gastroenterologo in modo da gestire al meglio i suoi problemi intestinali

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Intolleranza al lattosio: sintomi e alimentazione
Intolleranza al lattosio: sintomi e alimentazione
3 minuti
Quale dieta seguire per l'intolleranza al lattosio e celiachia?
Quale dieta seguire per l'intolleranza al lattosio e celiachia?
2 minuti
Misofonia, la sensibilità selettiva al suono
Misofonia, la sensibilità selettiva al suono
5 minuti
Intolleranza e allergia alimentare: le differenze
Intolleranza e allergia alimentare: le differenze
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia e endoscopia digestiva
Piano di Sorrento (NA)
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Cantù (CO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia generale
Messina (ME)
Specialista in Gastroenterologia
Termoli (CB)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Milano (MI)
Specialista in Gastroenterologia
Catania (CT)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Palermo (PA)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Cagliari (CA)