Augmentin - Bactrim - Levofloxacin - Ciproxin - Oraxim - cefixima - macladin, dato che soffro di cistite batterica cronicizzata il mio medico mi ha fatto provare un antibiotico chinolonico "Tavanic " . Fino ad un anno fa riuscivo a non subirne effetti collaterali ora invece anche questo mi dà problemi (ad esempio: abbassamento di pressione -45/62- perdita di lucidità ecc.)Ora per far fronte a questo problema dovrò assumere "nitrofurantoina" su prescrizione urologia ma sinceramente ho paura di stare male. Presso la sapienza di Roma ho effettuato un test sperimentale di biorisonanza ed è risultata una sensibilità sopra la norma anche con queste sostanze: flunarizina- efedrina- nafazolina- ambroxolo- celecoxib - piroxicam- diacerfina- capsaicina- thicolchicoside- denosumab- droperidolo- domperidone - procalopide- prometazina- alskiren- bezafibrato- ivabridina- inibitori gliptinici- orlistat - maxifloxacina.Ogni reazione avversa: candidosi orale - vaginale- gonfiore di labbra ecc .. fino a stare veramente male x circa10 giorni... l'ho sperimentata assumendo gli antibiotici descritti. Inoltre ho scoperto da circa 3 anni di essere positiva all' HPV test genotipo 6. Non so se questo possa aver contribuito a distruggere in qualche modo le mie difese immunitarie.Mi hanno parlato di antibiotici biologici esistono? La ringrazio caramente dottore