Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-12-2017

Ipertensione ortostatica

Buongiorno,

sono un uomo di 51 anni in forte sovrappeso, fumatore di 3-5 sigarettte al giorno. bevo alcol assumendo circa 4-500 ml di vino al dì e un bicchierino di superalcolico, mangio smodatamente e male e pratico modesta attività fisica.

Assumo ventolin spray da molti anni al bisogno e foster, da 2-3 anni, 1 puff die per asma allergico. Ecocardio normale, lieve ipercolesterolemia e ipertrigliceridemia. Da qualche mese, con il freddo, noto rialzo pressorio notevole in ortostatismo (150/110), con valori più bassi da seduto e disteso, rispettivamente 140/100 e 120/80.

Oltre agli scontati consigli sull'alimentazione e sul tabagismo, secondo Lei è opportuno un holter pressorio e nel contempo una terapia con sartani, per non andare incontro ai noti danni d'organo? Sono un infermiere e oltre a tutto quanto elencatole sono in un periodo di notevole stress psicofisico.

Non ho familiarità per ipertensione, per favore mi dia un consiglio dottore.

Grazie di cuore.

Cordiali saluti.

Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta

Gentile sig.re, ha messo le mani avanti, ma deve smettere di fumare e deve portare il peso su valori accettabili per la sua altezza. Basterà ridurre l'ingestione di vino per ridurre il peso e l' eventuale grasso addominale.

Riduca il sale negli alimenti. La sua pressione arteriosa va comunque curata.

Saluti prof Luigi Iorio

TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Nutrizione | Obesità
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!