14-03-2018

Ipertiroidismo e sudorazione maleodorante

Salve Dott.ssa,

ho 19 anni. Circa un anno fa mi è stato diagnosticato l'ipertiroidismo e il mio specialista mi ha prescritto il selenio (che da qualche mese non prendo perché il TSH mi è stato detto regolare) e la vitamina D. Il mio problema è la sudorazione. Non parlo di perdita di liquidi ma di ascelle maleodoranti. Me ne vergogno parecchio e nonostante io stia parecchio attenta alla mia igiene personale, il problema persiste. Questo mi causa forte insicurezza e difficoltà nel rapportarmi agli altri.

Diciamo che sentirsi dire che puzzi o che in classe C'è un odore sgradevole non è piacevole per niente; magari non ti indicano o non ti nominano ma tu ti senti presa in causa e sostanzialmente questo è quello che accade a me. È possibile fare qualcosa o dovrò conviverci?

Risposta di:
Dr.ssa Ilaria GiordaniDottore Premium
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Endocrinologia e malattie del metabolismo
Risposta

NOn direi possa essere legato alla tiroide, se le analisi sono a posto. Farei una visita internistica, magari si possono valutare altre eventuali cause.

TAG: Adolescenti | Endocrinologia e malattie del ricambio | Esami | Farmacologia | Ghiandole e ormoni | Giovani | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!