04-12-2012

l'ecodoppler negativo...

buonasera,mia madre ( di 70 anni) spesso di notte viene colpita da fortissimi dolori alla fascia muscolare dell'interno coscia. al tatto la parte non sembra contratta, e massaggiando lei non trae alcun sollievo. inoltre il medico di famiglia ha prescritto uno ecodoppler, che ha avuto esito negativo, quindi è stato escluso un problema di natura vascolare. visto che la crisi ha una durata spesso prolungata (15 min.) e che gradualmente mia madre non riesce a distendere gli arti, mi chiedevo se potesse essere un problema di natura nervosa. altro effetto delle crisi più lunghe, è l'accentuarsi del colore rosso vivo, dei capillari.potrebbe suggerirmi l'iter migliore da seguire per capire la natura del problema ed eventuali cure?grazi mille e buon lavoro
Risposta

se pure l'ecodoppler è negativo io non escluderei affatto un'origine "vascolare" del disturbo. Quando si è di fronte a questi fenomeni transitori, con delle manifestazioni vasomotorie associate a dolore, il confine tra "sistemi" circolatorio e nervoso viene a perdersi, nel senso che c'è un forte legame che li tiene insieme. Poi, per dire qualcosa di più concreto dovrei avere altri dati, prima di tutto la visione della paziente, che mi è oggettivamente negata.

Saluti

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!