Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

01-03-2017

L'embolia polmonare può causare dispnea e tachicardia?

Gentile dottore, sono una ragazza di ventitrè anni. A 10 mesi ho subito un intervento per difetto interventricolare alquanto sistemato. Nell'arco di questi anni non avevo avuto più niente, fino a quando che nel 2014 mi è venuta un'embolia polmonare massiva con difetto trombofilico. Nell'arco di questo tempo sto soffrendo di dispnea, tosse, perdita di voce e tachicardia. Mi chiedo se questi disturbi possono essere riconducibile a questa situazione di embolia. Durante le mie giornate svolgo con fatica i lavori domestici, camminare velocemente, fare sforzi più pesanti. In attesa di risposta, saluti.

Risposta di:
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Fisiopatologia e fisiokinesiterapia respiratoria
Risposta

L'embolia polmonare è una patologia vascolare non infrequente in soggetti trombofilici. La trombofilia riconosce varie cause, anche genetiche, e necessita di un corretto inquadramento e monitoraggio nel tempo della coagulazione del sangue. In genere per questa patologia il paziente viene posto in terapia anticoagulante per un lungo periodo di tempo; in alcuni casi per tutta la vita.

La dispnea di cui soffre può essere un esito e postumo della trombofilia pregressa; tuttavia può anche essere legata ad una ripetizione degli episodi tromboembolici, pertanto il paziente deve ripetere nel tempo, con frequenza annuale, i seguenti esami: test della coagulazione complessi + visita ematologica (questi almeno trimestralmente), Emogasanalisi arteriosa, ECG + Ecocardiocolordoppler per studio del cuore dx e delle pressioni nell'arteria polmonare, test del cammino di 6 minuti (6MWT), saturimetria notturna, spirometria globale con metodo pletismografico, test della diffusione (DLco) e visita Pneumologica. Se avverte modificazioni in senso peggiorativo della dispnea, deve essere rivalutata il più presto possibile presso il Centro che la segue. All'Ospedale di Lucca penso possano seguirla in modo corretto e multidisciplinare. Cordiali saluti.

TAG: Apparato circolatorio | Cuore | Ematologia | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie della circolazione | Polmoni e bronchi
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!