16-02-2017

L'ipotiroidismo incide sulla pressione?

Buongiorno Dottore, sono un uomo di 42 anni alto 1,78 m., ho fatto da pochi giorni degli esami del sangue perché a fine dicembre avevo spesso la pressione alta, è arrivata anche a 179 la massima e 122 la minima con pulsazioni di 85-90. Ho fatto 2 settimane di dieta, quindi eliminando dolci, sale, e alimenti grassi sono sceso da 92 kg a 88 kg attuali, ho fatto quindi le analisi, e tra i valori scopro T3 e T4 appena sotto il limite, e TSH alto 11,4.
Può incidere su questi dati la mancanza di sale o la dieta di queste due settimane? poi l'ipotiroidismo può intervenire sulla pressione in questo modo? Provoca anche stanchezza e dolori continui? Vi ringrazio.

Risposta di:
Dr.ssa Ilaria GiordaniDottore Premium
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Endocrinologia e malattie del metabolismo
Risposta

Non può incidere la carenza di sale sui valori della tiroide. Dubito che l'ipertensione sia legata all'ipotiroidismo. Può provocare invece astenia. Vista la giovane età, anche se in sovrappeso, le consiglio visita endocrinologica per escludere eventuali cause endocrinologiche di ipertensione.

TAG: Biochimica clinica | Dieta | Endocrinologia e malattie del ricambio | Esami | Ghiandole e ormoni | Ipertensione | Nutrizione | Patologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!