Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

21-02-2014

La cura e' corretta ma...

Chiedo cortesemente di analizzare la mia situazione ,dato che dai controlli eseguiti mi è stato diagnosticato un calcolo al pancreas nel Wirsung ,o esterno che comunque comprimeva il Wirsung, nell ’ultimo referto fatto il calcolo non si vedeva ne all’ interno del Wirsun ne all ’esterno. Comunque mi hanno detto che ho una pancreatite cronica .Io sto prendendo due pastiglie di Creon 10.000 a pranzo due a cena una a colazione, sto prendendo anche un Pantorc 40 due ore prima di pranzo e Deursil 300 dopo pranzo e cena. Cortesemente vorrei sapere se vanno bene i farmaci che sto prendendo per non far peggiorare la pancreatite e il pancreas visto che mi hanno detto che la coda del pancreas si sta atrofizzando. Vorrei chiedere se per Voi è possibile che il calcolo sia sparito eventualmente potrei mandarvi i cd per visionare. IL mio stato fisico al momento è discreto tranne dei dolori che vengono circa cinque volte al mese e calmo con Oki e se qualche volta mi dimentico di prendere il Creon vado circa cinque volte al giorno al bagno e le feci sono mal composte quasi liquide. Anticipatamente ringrazio Distinti saluti
Risposta di:
Dr. Carmelo Favara
Specialista in Gastroenterologia e Malattie dell'apparato digerente ed Endoscopia digestiva
Risposta

 La terapia che lei sta eseguendo e' per quello che racconta, appropriata anche se bisognerebbe capire se lei ha dei calcoli alla colecisti che hanno ostruito il coledoco e le hanno dato gli episodi di pancreatite, se così fosse bisognerebbe valutare l'intervento sulla colecisti o endoscopica mente sul coledoco asportanti la causa della pancreatite e cioè il calcolo

TAG: Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!