08-09-2012

La sindrome del colon irritabile è una patologia multifattoriale

BUONGIORNO SONO UNA RAGAZZA DI 23 ANNI.TEMPO FA HO FATTO UNA VISITA DA UN MEDICO CHIRURGO E MI HA DIAGNOSTICATO IL COLON IRRITABILE,LE MIE FECI SI PRESENTAVANO A "PALLINA".OLTRE AD UNA CURA MI E' STATO CONSIGLIATO DI BERE MENO CAFFE E SMETTERE DI FUMARE.DICIAMO CHE NON HO SEGUITO ALLA PERFEZIONE IL CONSIGLIO,MA MI STO LIMITANDO.IL MIO PROBLEMA ORA E' CHE DA MOLTO TEMPO GIORNALMENTE VADO IN BAGNO NON PIU A PALLINE MA DIARREA,NON HO SCARICHE FORTI NON VADO PIU DI 2 VOLTE AL GIORNO,NON CORRO IN BAGNO COME SE AVESSI UN VIRUS MA E' COME SE ORMAI IL MIO MODO DI ANDARE IN BAGNO SIA QUESTO,INVECE DI ANDARE IN BAGNO CON FECI DURE E "NORMALI",FACCIO DIARREA.SONO UNA PERSONA UN PO' ANSIOSA,NON SO SE SIA LEGATO A QUESTO.LA RINGRAZIO IN ANTICIPO!
Risposta di:
Dr. Antonio Cilona
Specialista in Gastroenterologia
Risposta
La sindrome del colon irritabile è una patologia caratterizzata da alterazione dell'alvo (diarrea, stipsi o alvo alterno) associato generalmente ad altri sintomi quale dolenzia addominale che si può attenuare durante la defecazione. E' una patologia multifattoriale che può riconoscere come cause le alterazioni delle flora batterica intestinale, alterazione delle peristalsi (movimenti intestinali) , ansia. Per fare diagnosi generalmente si devono escludere altre patologie intestinali (malattie infiammatorie croniche, ecc). L'endoscopia non si deve eseguire se non vi è familiarità per neoplasie, se tale sintomatologia è iniziata prima dei 50 anni ( ma non è il tuo caso)e se non VI SONO SEGNI D'ALLARME(anemia, sangue nelle feci, perdite di peso nonostante un'alimentazione adeguata). Come test diagnostici sono consigliati : - CALPROTECTINA FECALE esame sulle feci che ci permette con una buona sensibilità e specificità di escludere malattie organiche (malattie infiammatorie intestinali, neoplasie, ecc) - SANGUE OCCULTO FECALE test eseguito sulle feci che se positivo richiede l'esecuzione di esami endoscopici TERAPIA: - Probiotici o prebiotici (per riequilibrare la flora batterica intestinale) - Regolatori della motilità intestinale eventualmente associati ad ansiolitico dove vi sia una componente ansiosa importante.
TAG: Gastroenterologia