Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Le scrivo per avere un aiuto per una amica di 40

Le scrivo per avere un aiuto per una amica di 40 anni e le descrivo sinteticamente il decorso clinico: agosto 2003 asportazione neo su una spalla; l'Esame istologico da diagnosi di malignità. Viene richiamata e la ferita viene riapera e pulita. Non viene effettuata alcuna Chemioterapia. controlli periodici negativi ma nel giugno 2004 vengono riscontrate una metastati polmonare su ogni polmone di piccole dimensioni che vengono trattate con chemioterapia; alla fine del ciclo data la stabilità delle lesioni viene decisa l'operazione che viene eseguita nel novembre 2004. Durante l'operazione vengono asportati due nei, uno sulla pancia e uno sulla gamba entrambi maligni. Segue ciclo di chemioterapia. marzo 2005 viene riscontrata una nuova lesione a livello ovarico; nuova operazione e l'esame istologico evidenzia che si tratta ancora del melanoma. luglio 2005 nuova lesione a livello polmonare che viene operata in agosto. Adesso le ipotizzano un nuovo ciclo di chemioterapia. Lei cosa ci consiglia? Si tratta di INTERVENTI palliativi o curativi? grazie stefania.
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Conviene sempre tentare approcci terapeutici dal momento che il melanoma può andare incontro a periodi di remissione di malattia
Risposto il: 07 Ottobre 2005
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali