Gentile professore, il 17/10/04 mio padre è stato operato di CA su moncone gastrico. La diagnosi di dimissione è: adenocarcinoma scarsamente diffuso. Ha iniziato un ciclo di Chemioterapia abbandonato quasi subito a causa di piastrine troppo basse. A distanza di un anno, trascorso relativamente bene, ha iniziato a rifiutare il cibo presentando... Leggi di più gonfiore addominale e feci non solide. Eseguita la Tac, in condizioni basali e dopo somministrazione di mdc, posta a confronto con la precedente il risultato è il seguente: - non aree di alterata densità parechimale polmonare, non linfoadenomegalie significative, surreni nella norma, non area di alterata densità Parenchimale a carico del fegato, milza, pancreas. Reni in sede con effetto nefrografico conservato. Presenza di abbondante versamento in sede periepatica, perisplenica, lungo le fasce lateroconali e tra le anse intestinali. Vorrei sapere innanzitutto cosa significa, a grandi linee, l'abbondante versamento ecc. ecc., se viene ritenuto un qualcosa di pericoloso ed eventualmente quale Terapia seguire. Ringrazio anticipatamente.