Buongiorno gentili Dottori, sono un ragazzo di 27 e non ho patologie note.Lo scorso weekend mi sono venute delle lesioni roseo /rosse (se non le tocchi diventano quasi del colore della pelle) entro il mezzo cm, alcune confluenti, pruriginose nelle pieghe dei gomiti. questa settimana (martedì) sono andato dal medico di base che mi ha dato zirtec 1mm... Leggi di più la sera e una pomata al cortisone.Ad oggi però le lesioni si sono espanse ai lati del collo, anche, dietro le ginocchia,un po' di più alle braccia (anche superficie estensoria), un pochino all'inguine.(non sono sicuro se siano comparse prima o dopo il leggero grattamento dovuto al prurito).Io da piccolo soffrivo di allergia alle graminacee che mi dava fastidi solo agli occhi, niente più sintomi però prima di andare alle scuole medie di sicuro, forse anche prima.Uno sfogo di macchie rosse non mi sembra però pruriginose (ma molto più veloce, in un giorno) mi era venuto nel 2007, sono andato in ps, poi dal mio allergologo (che non vedevo da anni) che mi disse che per lui era dovuto ad una serie di cose concomitanti e non si sarebbe più ripresentato. e in effetti fino ad aggi tutto bene in questi giorni ho eliminato noci a caffè e mirtilli (che comunque mangio da anni, a parte i mirtilli che mangio spesso solo da circa 4 mesi) la mia domanda è:ho preso appuntamento dall'allergologo ma ha spazio solo martedì. è iusto l'allergologo o meglio vedere un dermatologo? Ma soprattutto, esistono dei campanelli di allarme per cui mi debba recare prima di martedì in pronto soccorso? Faccio comunque ancora la terapia del medico di base.Grazie in anticipo.