Buonasera, sono una ragazza di 22 anni e tutta la scorsa settimana sono stata con la febbre a 39, 39.6 a causa delle placche alla gola. Dopo 5 giorni di antibiotico (velamox) mi sono passate le placche, ma ho ancora le tonsille molto gonfie e lo sono anche un po' i linfonodi (anche se notevolmente sgonfiati rispetto a prima).Il problema peggiore per me è che ho un enorme fastidio durante la masticazione di qualsiasi cibo: le gengive mi fanno male, mi bruciano, e mi brucia anche la lingua, che presenta delle palline/macchioline rosse nella parte infondo, verso la cavità orale. Sempre in quella parte la lingua è molto bianca. Le gengive, verso la parte degli ultimi denti sembra con delle venuzze rosse, quindi molto arrossata e probabilmente è quella parte lì che mi fa male, ma un altro problema sta nel fatto che, durante la settimana di febbre, la gengiva nella parte degli ultimi due molari si è ingrossata molto, e sul molare sinistro, la gengiva, l'ha come "sovrastato" e adesso c'è proprio un solco tra dente e gengiva.Forse non mi sono spiegata bene, ma non so come spiegarlo perché è difficile capire se non lo si vede. Tutto ciò è un problema perché, come ho già scritto, mi fa male masticare e non riesco a mangiare più di tanto, inoltre ho il metabolismo molto veloce e ho perso già un paio di kg (1.64 di altezza x 47 kg). Non so cosa fare, mi conviene andare dal dentista? O prima dal medico? Sono molto triste per tutto ciò.