Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

02-10-2006

Malattia cardiovascolare

Buongiorno. Ho letto molte delle domande effettuate, con risposta allegata, trovando molti dati per me confortanti. Sento però di dover chiedere alcune cose. Faccio il musicista di professione (orchestrale) sono un carattere molto ansioso e pauroso, esigentissimo per quanto riguarda il mio lavoro, fino al punto di soffrire in maniera esagerata per ogni esecuzione, con disturbi quali palpitazioni, tremori, formicolii agli arti, secchezza delle fauci, difficoltà respiratoria ecc, i quali nella maggior parte dei casi si risolvono nel giro di 15-20 minuti. Premetto che fuori dal lavoro svolgo una vita normalissima, sono sposato e ho due figli piccoli, faccio attività fisica e non rinuncio a nessun piacere della vita. Vorrei sapere, visto che ho già effettuato in passato terapie per DAP, le quali hanno risolto il mio problema per lunghi periodi, ma non in maniera io penso definitiva, se questi disturbi potranno portarmi con il passare degli anni, a vere e proprie patologie di tipo cardiaco o d'altro genere. Grazie e a presto!
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ molto improbabile che i suoi disturbi, che hanno caratteristiche tipicamente funzionali, possano sfociare in una patologia strutturata cardiovascolare.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!