Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

25-09-2018

Malattia di Wilson

Buongiorno, ho eseguito l'esatografia epatica dalla quale risulta una fibrosi ( 8.2). L'ecografia riporta una steatosi epatica. Ieri ho ricevuto l'esito dei due seguenti valori CERULOPLASMINA 18 (20-70) e CUPREMIA 68 (70-140). Oltre a questo ha gamma gt a 72. Mi dicono che i due valori così bassi indicano malattia di Wilson. Posso avere un vostro supporto ? Grazie infinite.

Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta

Gentile Signore fare una diagnosi di morbo di Wilson senza visitarla e solo per due esami è sbagliato. In base a quanto lei riporta è possibile ipotizzare il m. di Wilson, e questa diagnosi deve essere esclusa con altri esami, perché se confermata deve essere trattata al più presto. Si rivolga ad un Centro che tratta malattie di fegato, sopratutto se l’ipotesi del Wilson è stata fatta da un Medico (quello che le ha prescritto gli esami da lei riportati) e non da Google! Cordiali saluti

TAG: Anatomia patologica | Biochimica clinica | Epatologia | Esami | Fegato | Giovani | Malattie genetiche | Medicina interna | Neurologia | Psichiatria | Radiodiagnostica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!