Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

05-04-2004

Malattie epatiche e dolore

Sono una ragazza apparentemente molto calma ma in realtà sono ansiosa e tengo a precisare che somatizzo molto. In effetti ho sempre dolori diversi. Sin da piccola soffro di fortissimi dolori all'addome, dopo varie visite specialistiche mi hanno diagnosticato "colon irritabile " curato con "Debridat". Crescendo sono andata dal ginecologo e quando gli ho parlato dei miei problemi ha escluso i problemi intestinali, poichè ha riscontrato un Ovaio micropolicistico. Ho preso la pillola per un paio d'anni, all'inizio non avevo più dolori poi ho ricominciato ad averne. Poi i dolori sono passati alle gambe dolori che partono dall'inguine e si protendono per tutta la gamba dopo anni di "Aulin", radiografie e tac, si è capito che si trattava di infiammazione al Nervo sciatico. Ora da sei mesi soffro di fortissimi dolori allo Stomaco, senza bruciori nè acidità, solo dolori allucinanti che mi impediscono di stare a letto sdraiata. Preciso che tutti questi dolori li avverto solo ed esclusivamente di notte e più precisamente dalle tre in avanti. Dopo la radiografia allo stomaco, da cui si intravedono spasmi pilorici e duodenali, e dopo una visita grasteoenterologa risultata negativa, il medico mi ha prescritto "spasmomen 40"... non mi fanno niente! Da domani inizio una cura con le "lansox". Le volevo chiedere: potrebbe trattarsi di un problema epatico? cosa ne pensa? Io so soltanto che ho 31 ma non mi ricordo, in tutta la mia vita un giorno trascorso senza dolori; perchè anche se sto male di notte, durante il giorno sono perennemente stanca. Sono insegnante di scuola materna, lavoro in particolare sull'handicap. Grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La sintomatologia dolorosa che lei descrive fa escludere che sia causata da una malattia al fegato. Raramente le malattie epatiche si presentano con una sintomatologia dolorosa e mai come lei la descrive.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!