Mi rivolgo a lei perché spero possa calmare la mia ansia. Mio cognato di 40 anni ha una grossa cicatrice all'altezza del rene, ho chiesto spiegazioni a mia sorella e mi ha detto che è stato operato quando era piccolo ma non ricorda per quale motivo e mi ha chiesto di non impicciarmi.Le mie domande in realtà sono 2:esiste una ereditarietà per le malattie renali e quindi trasmettere ciò che ha avuto alle mie nipotine di 5 e 8 anni?può mio cognato ammalarsi di nuovo a distanza di anni?Grazie mille