nel 2007 ho fatto una rm cervicale e encefalo perché avevo dolori di testa sono stati evidenziati ernia cervicale a livello c3-c4 e un meningioma di dimensioni 3x1,8x1,8 cm dopo un consulto con un neurochirurgo mi è stato consigliato intervento chirurgico ( corpectomia obliqua destra c3-c4)che mi è stato effettuato il 06-09-2007 consigliandomi di tenere sotto controllo il meningioma in caso di ingrossamento dello stesso si doveva procedere con l’esportazione i vari controlli effettuati successivamente nel 2008 situazione immutata nel 2009 neoformazione cranica extrassiale destra con dimensioni di circa 3 cm in comparazione con i precedenti esami formazione sostanzialmente immodificata nel 2010 morfologia ovalare di dimensioni di circa 15x28mm.che appare disomogeneamente ipointesa in t1\t2ed ha un discreto accrescimento endocranico extrassiale la neoformazione appare sostanzialmente immodificata nei caratteri semiologici rm e nelle dimensioni rm con mdc effettuata il 27\04\2011 morfologia ovalare dimensioni globali di circa 29x23 mm. Intensità di segnale disomogeneamente bassa sia in t1w che in t2w con cospicuo accrescimento endocranico . la parte di lesione aggettante misura nelle immagini coronali mm. 17 ed impronta il parenchima cerebrale sottostante. dopo la somministrazione di mdc paramagnetico in vena si osserva impregnazione contrasto grafica della formazione in sede periferica prevalentemente in sede inferiore e meningea attigua conclusioni la neoformazione ossea mostra lieve incremento delle dimensioni ; si consiglia ulteriore consulenza neurochirurgica mi potrebbe gentilmente dare qualche informazione in più visto che una volta si parla di cm e una volta di mm. Se la situazione effettivamente è questa crede che ci sia bisogno di intervenire per asportare il meningioma la ringrazio fin dora per l’attenzione ed il tempo che mi vorrà dedicare buon lavoro ho 46 anni