In seguito a problemi legati al rachide cervicale il mio medico mi ha consigliato un ciclo di sei giorni di Muscoril e Voltaren per via intramuscolare. Mi sono così rivolta ad una giovane infermiera di uno studio privato che ha effettuato la siringa causandomi molto dolore sia durante l'iniezione che per le successive 24 ore; oltre il dolore ho... Leggi di più avvertito uno stato di malessere - debolezza, astenia, ipotermia - ho consultato il mio medico che mi ha consigliato di sospendere subito il farmaco (cosa per me strana in quanto avevo già affettuato la stessa terapia precedentemente) e ho continuato la cura per via orale con Algix. A distanza di dieci giorni mi é apparsa in sede dove era stata effettuata la siringa una massa dura e dolorosa di circa 4x2 cm, sono trascorsi altri giorni e questa strana massa sta diventando più estesa. Mi sono recata dal mio medico e ha notato che questa siringa era stata effettuata un pó troppo in alto sul gluteo, quasi sulla schiena; non mi ha dato nessuna spiegazione, mi ha solo detto di applicare qualche pomata a base di escina o bromelina e di aspettare; io avrei voluto qualche informazione in più perché continuo ad avvertite dolore e ho paura che questa massa continui a crescere e che sia più problematico successivamente eliminarla. Ringrazio i gentilissimi Dottori che mi risponderanno.