salve,soffro di acidita' di stomaco da diversi anni,ho 28 anni e fumo dall'eta' di 16...ho passato periodi in cui ormai ero diventata schiava del malox,poi del gaviscon(gli prendenùvo anche se nn avevo nessun sintomo),ma adesso la situazione si è aggravata perche' sono diventata ipocondriaca,evito tutti i cibi che potrebbero causarmi... Leggi di più acidita',mangio in bianco da quasi un anno per stare serena ed evitare che mi vengano i bruciori di stomaco.Inoltre soffro di emetofobia quindi di conseguenza,a volte quasi evito i pasti,evito di mangiare fuori..insomma nn vivo...sono seguita da una psicologa che sostiene che sicuramente ho una gastrite nervosa aggiunta a qualche disturbo allo stomaco,infatti mi ha consigliato di prendere il lansoprazolo che effettivamente ha alleviato i miei bruciori,anche se nn gli ha eliminati del tutto...mi consiglia una vita dal gastroenterologo?mi consigliera' la gastroscopia?