Recentemente (aprile 2006) sono stato ricoverato all'ospedale per una colica biliare con tutti i valori epatici alterati. Dopo vari esami (sono tutt'ora sotto controllo) il medico specializzato in epatologia mi ha detto che molto probabilemte dovrò assumere l'acido ursodesossicolico tutta la vita a causa della mia bile densa che non riesce a fluire... Leggi di più correttamente e mi ostruisce le vie biliari e mi crea del fango biliare nella colecisti (causa della colica). Ora (novembre 2006) devo dire che con questa cura sto tutto sommato bene, le analisi del sangue riportano valori epatici nella norma (a parte la bilirubina che nei tre esami fatti è in continua a crescere: da 1.5 è passata a 2 e adesso 2.5 ). A dicembre farò una ecografica di controllo e poi si vedrà se va tutto bene. Ora la mia domanda è la seguente: dopo la colica biliare ad Aprile ho perso circa 6 Kg di peso (pesavo circa 89 Kg edesso 80 Kg e sono alto 1.79), in estate ho praticato dello sport di ciclismo per "provarmi le forze" e tutto sommato ho fatto delle buone prestazioni 60-70 anche 100 Km ad un ritmo sostenuto perdendo ancora del peso (+ che altro mi sono messo in forma). Adesso a fine novembre è 2 mesi che non pratico + sport mi aspettavo di rimmettere i chili che avevo perso questa estate ed invece non riesco a mettere neanche un grammo di peso. Comunque il peso è costante e non è + calato. Il fatto che non riesco a mettere + peso è dovuto all'assunzione dell'acido ursodessossicolico? i primi mesi sono stato molto a regime con il mangiare ma adesso mangio molto abbondante ma il peso è sempre costante(volevo provare a rimmettere il peso perso). Ho notato che invece le feci sono "aumentate" colore normale marrone pipi normale gialla. Come mai? Grazie cordiali saluti.