12-05-2008

Mi chiamo luigi ho 47 anni ,condizioni di salute

Mi chiamo luigi ho 47 anni ,condizioni di salute buone a parte glicemia border line ( 110-125 digiuno;140-145 postprandiale) 170cm x65Kg,da circa 2 mesi pratico una modesta attivita fisica ( 2km di corsa veloce 4,5 volte a settimana) per tenere sotto controllo la glicemia. Da circa 3 settimane avverto formicolio diffuso e persistente ad entrambi i piedi con maggior evidenza al piede SX nella regione plantare ed alle dita,modesto ed intermittente formicolio ai palmi delle mani .il mio medico di famiglia non ha dato particolare evidenza alla cosa rimandando il problema nel tempo se i disturbi non dovessero rientrare.non ho altri sintomi tranne quelli descritti Gradirei un opinione,un consiglio se possibile
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
I valori di glicemia non sembrano suggerire danni neurologici alla base del formicolio. Qualora dovessero aumentare ed associarsi a stanchezza o ridotta forza muscolare le consiglio una consulenza neurologica.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare